Contenuto

Óbidos, Uma Delle 7 Meraviglie del Portogallo

Óbidos, una delle 7 meraviglie portoghesi

Questo affascinante borgo senza tempo è uno splendido “museo all'aperto" di case bianche circondate da un castello medievale. Ma c‘è una vita oltre all'archeologia in questo luogo. Passeggia tra le dune della grande laguna, sorseggia uno degli eccellenti liquori portoghesi e lasciati incantare dalla magia delle vecchie mura di Óbidos.

Storia di un borgo medievale

 Secondo quanto testimoniato dai resti archeologici di Outeiro da Assenta, gli esseri umani si sono insediati a Óbidos sin dal Paleolitico inferiore. Svariati milioni di anni e salti evolutivi dopo, emerge un castro (insediamento) celtiberico, che diventerà, alla fine, un importante luogo di scambi commerciali per i Fenici e, in seguito, un importante avamposto militare romano. Al periodo islamico subentra Afonso Henrique che conquista la città nel XII secolo, con la successiva costruzione del famoso Castello di Óbidos, simbolo del luogo. Da quando Dom Dinis offrì il paese come regalo di nozze alla moglie Isabella, Óbidos è sempre appartenuta alle regine portoghesi, fino al XIX secolo, il che spiega il perché della presenza di tanti monumenti architettonici (quali l'Acquedotto). Il terremoto del 1755 e la guerra d‘indipendenza spagnola del primo Ottocento hanno contribuito al rinnovamento del centro storico, senza intaccare il fascino medievale di Óbidos.

il Castello di Óbidos. Fu costruito tra il XII e il XIV, periodo in cui ebbe forte rilevanza strategica e militare per il Portogallo, all’epoca nazione emergente. Le lunghe mura che circondano il borgo si estendono per un perimetro di 1,5 chilometri e si possono visitare a piedi:così i visitatori potranno ammirare splendide vedute sul borgo e sui panorami circostanti. Altri punti di interesse includono le torri del castello, l‘antica porta di ingresso, i selciati dalle decorazioni lineari e le tradizionali case bianche.
Tra le mura si può fare un vero e proprio viaggio nel tempo, attraverso varie epoche storiche. La Porta della città combina la porta di un vecchio castello medievale con decorazioni barocche. Passeggia lungo la Rua Direita (Strada principale) e ammira le candide case fino a raggiungere il Paço dos Alcaides, un palazzo risalente al XVI secolo. Nel borgo si erge anche la rinascimentale Chiesa di Santa Maria e molti altri edifici e monumenti, nonché alcune parti delle mura del castello restaurate o alterate dopo il terremoto del 1755.



Un bicchiere di Ginja

Óbidos si trova nel distretto di Lisbona, nella regione occidentale essenzialmente agricola, a circa un'ora di auto dalla capitale portoghese. In questo luogo si produce uno dei migliori liquori portoghesi: la famosa Ginja de Óbidos.


La ginja è un liquore fortemente aromatizzato che deve il nome alle amarene locali con cui si produce. La produzione di questo tipo di liquore risale all’epoca antica, più precisamente ai tempi dell'Impero romano, quando lo scrittore e filosofo Plinio il Vecchio già cantava le lodi delle amarene locali. Tuttavia, si crede che la Ginja de Óbidos nella sua attuale forma sia nata da una ricetta monastica del XVII secolo.


Questo liquore è uno dei simboli del borgo, prodotto da molte aziende locali, fattorie e cantine a conduzione familiare, ed è servito praticamente in tutti i locali del borgo. La Ginja de Óbidos (anche nota come ginjinha) è spesso servita in bicchieri di cioccolata commestibile: inutile dire che il mix di sapori causa dipendenza!



Dalla laguna all'oceano

. Dalle mura della città si può osservare la Laguna di Óbidos, che si estende su 7 chilometri con una profondità media di 2 metri. Qui, ci si può godere la freschezza dell’acqua, fare un giro in barca, fare windsurf o osservare la fauna selvatica locale: varie specie di aironi e di uccelli, nonché varie specie di spigole, cozze e anguille. Oltre al castello sulla collina, anche la laguna è l‘elemento geografico più riconoscibile di Óbidos.
Ma il mare non è lontano, in quanto la laguna costeggia l‘Oceano Atlantico a poche miglia ad ovest di Óbidos, dove si possono ammirare splendide spiagge. Goditi le bianche scogliere della Praia de Rei Cortiço o arrampicati sulle dune della Praia d’El Rei. Nella Praia do Bom Sucesso, situata tra la laguna e il mare, si può nuotare o fare surf cavalcando le onde dell'Atlantico. Un punto di osservazione panoramico locale offre una splendida vista sull'area costiera e sulla laguna stessa. Infine, nella Praia de Covões, una spiaggia più "selvatica" e meno turistica, si può camminare sulla sabbia fino a raggiungere il vicino borgo di Baleal.

Un luogo in cui si raccontano storie

 Ogni anno in estate il borgo fa un vero e proprio salto indietro nel tempo con il Mercato medievale di Óbidos. L'occasione ideale per capire com’era la vita portoghese nel medioevo. Immergiti in un mondo di mercati rionali medievali, cibi tradizionali, musica, teatro e giostre di cavalieri e battaglie!

Óbidos è davvero un luogo in cui si evocano e si preservano storie, il che spiega l'esistenza del Folio - Il Festival internazionale della letteratura di Óbidos. Il programma include conferenze e incontri con scrittori nazionali e internazionali, seminari, cinema e musica, e si svolge in varie e diverse parti della città. Quest'evento è parte dell'iniziativa culturale Óbidos Vila Literária.

Óbidos offre anche tante altre attività. Nel Museo comunale si può visitare una mostra di arti visive e scoprire le opere di Josefa d’Óbidos (1630 – 1684), una pittrice rinomata che si stabilì in questo borgo dove produsse la maggior parte delle sue opere. La musica è anche in programma con il SIPO - Il Festival internazionale di pianoforte di Óbidos, un evento che ospita rinomati pianisti classici. Infine, il Festival internazionale del cioccolato si sposa benissimo con un bicchiere di ginjinha!

Trova ispirazione nei nostri suggerimenti

Esplora le nostre destinazioni

Lisbona Lisboa Image
Portogallo Lisbona
Famiglia Cultura Vita notturna Momenti romantici
Città più vicine
      Seleziona data
      Seleziona date
      Mi Piace
      Vai alla versione accessibile su youtube.
      WishList
      Condividi