Risultati
Città più vicine
    Mi Piace
    Vai alla versione accessibile su youtube.
    WishList
    Condividi
    Contenuto

    Assistenza medica - Fratture e altri casi

    Assistenza medica

    TAP offre soluzioni su misura anche ai passeggeri che necessitano di assistenza medica.

    Voi comunicate la diagnosi, TAP vi aiuta a viaggiare

    Il benessere dei nostri passeggeri è importante, soprattutto quando vi siano esigenze di comfort particolari.

    Consulta le precauzioni da osservare e tutte le informazioni sulle condizioni create per te.

    MEDA — Come comunicare la presenza di un caso medico?

    Un caso medico* si ha quando un passeggero è costretto a dipendere da terzi o necessiti di assistenza personalizzata a causa di una condizione di salute particolare.
     
    In questi casi è necessario:
    1. Modulo MEDIF compilato, firmato e timbrato (con adesivo o timbro) dal medico del passeggero sul quale descriverà la diagnosi. Il modulo è scaricabile qui (PDF, 0.1 MB, EN);
    2. Richiedere l’assistenza speciale, inviando il modulo completo di tutti i dati via FAX al numero (+351) 21 841 5880 o via email all’indirizzo: medical.cases@tap.pt (indirizzo email riservato esclusivamente ad argomenti collegati al MEDIF; tutti i messaggi non pertinenti non verranno presi in considerazione).”
    I dati forniti saranno vagliati dall’equipe medica TAP, che individuerà il tipo di assistenza più adeguata al singolo caso.
     
    La prenotazione di questi servizi va effettuata almeno 48 ore prima della partenza. In caso contrario non sarà possibile garantirne la prestazione.

    Fratture

    La pressione atmosferica nella cabina dei velivoli commerciali è inferiore a quella della superficie terrestre. In genere questo fattore non influisce in modo significativo sulle condizioni dei passeggeri, ma ove sussistano problemi di salute, è bene tenerne conto.


    È il caso dei passeggeri che in seguito a una lesione ossea (ad es. una frattura) abbiano un arto immobilizzato dal gesso. Per poter viaggiare, questi passeggeri devono richiedere un’autorizzazione medica all’imbarco. Il documento dev’essere compilato a cura del medico che ha assistito il passeggero e inviato a TAP nelle modalità illustrate precedentemente:

    Se sono trascorse meno di 48 ore dall’applicazione del gesso, è bene aprirlo per evitare problemi circolatori e disagi.

    Potrebbe essere necessario disporre di una sedia a rotelle per spostarsi fino all'aereo e di spazio in più per le gambe durante il volo.

    Aerei A319, A320 e A321

    I passeggeri con la gamba immobilizzata sotto il ginocchio.

    Passeggeri con l’arto inferiore completamente immobilizzato, incluso il ginocchio

    Voli di qualsiasi durata - Acquistare due posti extra: il passeggero potrà appoggiare la schiena alla fusoliera e posizionare l'arto immobilizzato sugli altri due sedili. Se l'arto interessato è il destro, al passeggero verrà assegnato un posto sul lato sinistro e viceversa.

    Aerei A330 e A340

    I passeggeri con la gamba immobilizzata sotto il ginocchio.

    Passeggeri con l’arto inferiore completamente immobilizzato, incluso il ginocchio


    Per maggiori informazioni consultare anche le informazioni generiche su come evitare problemi di salute, disponibili qui.


    Incubatrice

    TAP accetta soltanto incubatrici mod. ti-100 Globetrotter. I supporti per tali dispositivi saranno resi disponibili da TAP.

    Per il corretto funzionamento di questo servizio è necessario:
    • indicare i dati dell’ambulanza che trasporta l’incubatrice negli scali di imbarco e di sbarco;
    • indicare il nome dell’ospedale di origine e di destinazione;
    • farsi accompagnare da un medico o da un paramedico.


    Barelle

    Regole per il trasporto dei passeggeri considerati casi medici che devono viaggiare in barella:

    • se richiesto dal vettore, il passeggero dev’essere accompagnato da personale medico o paramedico;
    • Non si accettano prenotazioni in lista di attesa;
    • in caso di transito, le spese relative al trasporto in ambulanza da un aeroporto all’altro saranno a carico del passeggero.

    Nella prenotazione devono essere indicati:

    • i dati dell'ambulanza negli aeroporti di partenza e di arrivo (compagnie/ospedale di origine e di destinazione);
    • il recapito del passeggero o del soggetto che lo accompagna all’imbarco.
    Qualsiasi attrezzatura aggiuntiva richiesta da TAP, dovrà essere fornita dal passeggero.



    Ossigeno

    Il passeggero deve viaggiare accompagnato da una persona in grado di prestare la dovuta assistenza, preferibilmente un medico o un infermiere.

    Potrà viaggiare non accompagnato se è in grado di assumerlo autonomamente. È necessario ottenere l’autorizzazione dei servizi medici.

    Non è consentito l’utilizzo di ossigeno fornito dal passeggero e non è altresì possibile la somministrazione di ossigeno da parte dal personale di bordo.

    TAP dispone di 2 tipi di bombole:
    • grande: 3L/min / 7L/min;
    • piccola 2L/min / 4L/min.
    Tutte le bombole sono provviste di maschera incorporata, disponibile in taglia unica. 
    Non sono disponibili maschere per bambini di età inferiore ai 2 anni.

    L'uso di questo servizio è a pagamento.
     
    Per maggiori informazioni contattare il nostro personale.

    Concentratore di Ossigeno Portatile (COP) e Macchine di ventilazione meccanica a Pressione Positiva Continua delle Vie Aeree (CPAP)

    A bordo degli aerei TAP è consentito il trasporto di COP e CPAP (per il trattamento delle apnee nel sonno).

    I passeggeri devono contattare il Contact Center TAP per avere informazioni sulle condizioni specifiche previste per il proprio volo.