VOLARE CON ANIMALI

I cani da assistenza sono i benvenuti a bordo di TAP

Sui voli TAP, i cani sono gli unici animali da assistenza ammessi a bordo. Il loro trasporto è gratuito e, come regola generale, viene effettuato in cabina.
Cani da assistenza emotiva

Le prenotazioni per il trasporto di Animali di Assistenza Emotiva (ESAN), utilizzati per scopi terapeutici, che non necessitano di ulteriore addestramento al di là di quello di base non saranno più accettate dalla TAP a partire dal 15 gennaio 2021.

Il servizio continua ad essere garantito per prenotazioni già confermate fino a questa data.

Cani da assistenza ammessi a bordo:

Rientrano nella categoria degli Animali da Assistenza (SVAN) e sono addestrati per svolgere compiti di assistenza al proprietario/tutor, quali ad esempio:
1
Cane guida
2
Cane per non udenti
3
Cane di servizio

Sono ammessi i cani da assistenza in addestramento purché accompagnati dal loro addestratore o dalla famiglia affidataria. Sono considerate famiglie affidatarie quelle che ricevono i cani da assistenza durante la fase di socializzazione e di adattamento dell'animale alla convivenza umana ed accreditate come tali.

Di cosa ha bisogno per volare con il suo cane da assistenza?

Per viaggiare con un cane di assistenza con la TAP, è sempre necessario:
  • Richiedere questo servizio, allo sportello o tramite questo modulo, almeno 48 ore prima del volo.
  • Assicurarsi che il cane sia correttamente identificato come Animale di Assistenza (SVAN).
  • Presentare, al momento della prenotazione, un certificato di addestramento1 del cane rilasciato da un istituto riconosciuto.2
  • Assicurarsi che il cane abbia un passaporto per animali, rilasciato da un veterinario, che attesti la sua identificazione e la vaccinazione antirabbica, o, nei Paesi che non rilasciano passaporti per animali, un certificato sanitario veterinario ufficiale.
  • Verificare la conformità ai requisiti di legge in materia di salute;
  • Prova dell'adempimento degli obblighi relativi all'assicurazione di responsabilità civile.

1La certificazione dell'addestramento dell'animale come cane da assistenza viene effettuata attraverso il rilascio di una apposita e distintiva tessera rilasciata dall'ente nazionale o internazionale di addestramento dei cani da assistenza. In questo istituto viene rilasciata una carta d'identità per le famiglie ospitanti e i cani da assistenza in addestramento.

2Sui voli da/per gli Stati Uniti non è necessario presentare questo certificato.

Come trasportare il suo cane da assistenza

I cani da assistenza viaggiano sempre in cabina.
Per garantire la sicurezza e il benessere dei passeggeri e degli animali, i cani da assistenza devono essere trasportati alle seguenti condizioni: 
  • Senza trasportino, ai piedi del proprietario.
  • Sempre al guinzaglio.
  • Senza occupare il posto del passeggero.
  • Senza muoversi in cabina.
Ha altre domande relative al trasporto di cani da assistenza?
    Consulti la nostra area delle Domande Frequenti.

Le informazioni qui contenute si riferiscono esclusivamente ai trasporti non commerciali di cani riconosciuti come Animali da Assistenza (SVAN). Se ha bisogno di informazioni sull'importazione e l'esportazione di animali, deve contattare le rispettive ambasciate o consolati.

TAP Air Portugal si riserva il diritto di rifiutare l'accettazione se l'animale mostra segni di malattia, è aggressivo, se c'è mancanza di igiene o presenta qualsiasi altra caratteristica anormale che possa influire sulla sicurezza del Volo.

TAP opera in conformità con le normative attualmente in vigore:
- Regolamento UE n. 1107/2006 del 5 luglio 2006 sui diritti dei passeggeri con mobilità ridotta.
- Codice dei Regolamenti Federali, Capitolo 382 del DOT degli Stati Uniti, in vigore dal 13 maggio 2009, applicabile ai passeggeri che viaggiano da/verso gli Stati Uniti.