Contenuto

Belo Horizonte: Una città più che completa

Belo Horizonte: Una città completa

Fondata nel corso del XIX secolo, l‘ex città mineraria di Belo Horizonte è cresciuta fino a diventare un'area metropolitana con 4 milioni di persone, una delle più grandi del Brasile. La capitale della regione di Minas Gerais è un centro economico e culturale con molte aree verdi, e le Nazioni Unite l’hanno designata come la città dell’America latina con il tenore di vita più elevato. Recentemente, ha scoperto nuovi motivi per attirare gente e turisti.

Dal campo di calcio al tavolo da pranzo


Il fandom del calcio in Brasile è praticamente una religione e Belo Horizonte non fa eccezione. Lo Stadio Independência e lo Stadio Governador Magalhães Pinto (o Mineirão, come lo chiamano gli abitanti) sono stati il palcoscenico delle Coppe del Mondo 1950 e 2014. Questi eventi hanno contribuito a mettere in luce la città e ad aumentare l‘afflusso di turisti alla ricerca di attrazioni locali... Che includono, inevitabilmente, il cibo e la vita notturna.

La cucina locale include piatti tipici della cucina mineiro: frango ao molho pardo (pollo cotto nel sangue), tutu à mineira (purea di fagioli) e feijão tropeiro (un altro piatto di fagioli), così come generosi dessert, doce de leite (un dolce al latte) e brigadeiros (tartufo al cioccolato brasiliano). I ristoranti più affollati si trovano nel vivace quartiere di Santa Tereza, ma dovreste riservare del tempo per scoprire quanti tipi diversi di formaggio e cachaça si possono gustare al mercato centrale di Belo Horizonte!

Un proverbio locale vi dirà molto sulla vita a Belo Horizonte: não temos mar, vamos ao bar (“Non abbiamo il mare, andiamo al bar"). La maggior parte della socializzazione avviene durante una notte fuori con una bella cena e qualche drink, e Belo Horizonte è conosciuta come la “capitale dei pub" del paese ("capital do oteco").


Per saperne di più su questo lato della città, basta andare in uno dei numerosi bar e locali notturni della zona Savassi o dell’Avenida do Contorno. I nottambuli più devoti possono anche visitare i club e i bar del Mercado das Borboletas (“Mercato delle farfalle"), un’altra attrazione locale dove si può ballare al ritmo della musica elettronica e del funk brasiliano, o forse assistere a un concerto.

La scena musicale di Belo Horizonte ha messo in luce qualche talento nel corso degli ultimi decenni. Negli anni ‘60, Milton Nascimento, uno dei più importanti cantautori brasiliani, si stabilì qui per iniziare la sua carriera. Negli anni ‘80 e '90, la città divenne una capitale dell’heavy metal dopo che una band locale, i Sepultura, ha costruito una carriera di successo internazionale. Ma qui si suona anche musica classica: la Minas Gerais Philharmonic Orchestra suona regolarmente nel suo auditorium, la Sala Minas Gerais

Anche l’ampia programmazione di musica, danza e teatro dei centri culturali SESC Palladium e Palácio das Artes sottolinea l'importanza della cultura nella vita quotidiana di Belo Horizonte. Nel centro della città troviamo anche il Circuito Cultural Praça da Liberdade: questo ex-palazzo del governo ora ospita una vasta area museale, che include istituzioni come il Memorial Minas Gerais Vale (un museo dedicato all’arte, alla cultura e alla storia di Minas Gerais) e il Centro de Arte Popular Mineira. Vicino a Praça da Liberdade, gli appassionati di architettura possono visitare anche il Palazzo Niemeyer, opera del grande architetto brasiliano Óscar Niemeyer.

Infine, va sottolineato che a Belo Horizonte non mancano i festival: il Festival Internazionale di Fotografia, il Festival della Letteratura di Belo Horizonte, il FestCurtas (festival di cortometraggi), l’Elektronika (musica elettronica, arti digitali e tecnologia) o il Savassi Festival (jazz e musica strumentale), tra gli altri eventi. Il clima locale è piacevole tutto l‘anno e incoraggia i visitatori a godersi l’ecoturismo e le attività all'aria aperta. 
La città è ricca di aree verdi, come ad esempio il parco cittadino Américo Renné Giannetti. Anche l’area di Pampulha merita sicuramente una visita: le sue attrazioni includono un parco ecologico, il Museu de Arte da Pampulha, la Chiesa di San Francesco, progettata da Niemeyer, e tramonti rilassanti presso il Lagoa da Pampulha, un lago artificiale costruito negli anni ‘40. I giardini circostanti furono progettati da Burle Marx
Infine, potete terminare il vostro viaggio a Belo Horizonte con una visita alla periferia della città, esplorando cascate, grotte e paesaggi verdi della catena montuosa Serra do Curral. Se avete un po‘ di tempo libero per un viaggetto, guidate per 50 chilometri a sud-ovest e conoscerete Inhotim. Il posto è un mix singolare tra parco naturale e galleria d‘arte: 275 acri di palme e giardini con installazioni e sculture realizzate da artisti brasiliani contemporanei. Inhotim è ampiamente considerata la più grande galleria a cielo aperto del Sud America.

Esplora le nostre destinazioni

Belo Horizonte
Brasile Belo Horizonte
Spiaggia Cultura Natura
Città più vicine
      Seleziona data
      Seleziona date
      Mi Piace
      Vai alla versione accessibile su youtube.
      WishList
      Condividi