Contenuto

Viaggiare da sole in Israele

C'è un preconcetto su Israele: si pensa che tutto il turismo in questo paese debba essere religioso. E invece non è così! Israele è una destinazione per tutti i gusti: dal percorso gastronomico di Tel Aviv, ai bagni galleggianti nel Mar Morto, dai bar di Gerusalemme, alla fortezza di Masada, dal rinnovato centro di Nazareth, alle cascate della riserva naturale Ein Gedi. Ed è una destinazione dove ho trovato molte donne che viaggiavano da sole, proprio come me.
1

Lisbona - Telaviv

Bruxelas
Con il volo TAP Lisbona - Tel Aviv, scoprite innanzitutto questa vivace città! Dedicatele almeno due giorni. Tel Aviv ha una vita elettrizzante e ti fa venire voglia di fare un po' di tutto: ci sono tour gastronomici, i bar…. Camminate nella città vecchia di Jaffa, nell'eclettico e artistico quartiere di Neve Tzedek e fate una tappa nelle spettacolari spiagge di questa città moderna… se possibile, per godervi il tramonto da lì. Di notte, scoprite i bar o le terrazze sui viali. Un consiglio se viaggiate sole: se alloggiate in ostelli potrete incontrare più facilmente altre persone che viaggiano da sole. Le amicizie si fanno ogni giorno tra viaggiatori.
1

Da Telaviv andate a Nazareth

Ghent

Negli ultimi anni, il centro di Nazareth è diventato molto pulito, accoglie numerose imprese moderne, ma anche negozi che vendono artigianato tradizionale. È una città più tranquilla di Tel Aviv, ma ci sono ristoranti, caffè... e potrete camminare da sole in tutta sicurezza per le pittoresche strade della città, dove Gesù è cresciuto. Oltre a visitare tutti i luoghi religiosi - come la Basilica dell'Annunciazione o la Fontana della Vergine Maria - si possono fare, partendo da qui, diversi tour come quello del Mar di Galilea, del fiume Giordano, di Haifa, del Monte Tabor e molti altri. Se siete sole, è meglio unirsi ad altri viaggiatori in tour. In una delle gite che ho fatto partendo da Nazareth, eravamo solo donne, compresa la guida, tutte di paesi diversi e tutte in viaggio da sole!

1

Da Nazareth a Gerusalemme

Di ostello in ostello, con i trasferimenti inclusi, sono andata da Nazareth alla città più ambita dai viaggiatori. Tenendo conto che l'idea generale è che Israele sia legato al turismo religioso, Gerusalemme è la sua capitale e lo si sente ovunque! Ma Gerusalemme è molto di più del Santo Sepolcro, del Muro del Pianto, della Cupola della Roccia o del Monte degli Ulivi. Anche se tutto è legato alla religione, una passeggiata attraverso la città antica permette di viaggiare indietro nel tempo e di assorbire la ricchezza storica di questa città. E, nonostante l’atmosfera agitata, la città è anche molto accogliente con le viaggiatrici solitarie, grazie al senso di sicurezza che vi si respira, sia di giorno che di notte. Oltre al tour della Città Santa, è da Gerusalemme che si può visitare la fortezza di Masada, camminare e fare il bagno nelle cascate della Riserva Naturale Ein Gedi, così come galleggiare sul Mar Morto… tutte esperienze indimenticabili.

E non dimenticate di visitare il moderno mercato Mahane Yehuda, nel centro di Gerusalemme, dove si trovano ristoranti con cucina tradizionale, ma anche bar internazionali e vivaci, aperti fino a tardi. Da Gerusalemme sono tornata facilmente a Tel Aviv (con la navetta dell’ostello), per prendere il volo TAP per Lisbona. Buon viaggio!

Da Susana Ribeiro / Viaje Comigo

Esplora le nostre destinazioni

Tel Aviv
Israele Tel Aviv
Avventura Spiaggia Natura
Città più vicine
      Seleziona data
      Seleziona date
      Mi Piace
      Vai alla versione accessibile su youtube.
      WishList
      Condividi