Contenuto

Braga, una città con una vitalità storica

Braga, una città con una vitalità storica

Braga è una città di contrasti. Un’esistenza di oltre 2000 anni le hanno donato una storia molto ricca, pur essendo, d’altro canto, la città portoghese con il numero più alto di giovani per metro quadrato. La città ha un’atmosfera di affascinante nobiltà e misticismo, ricca di leggende e superstizioni: sottili sorprese che diventano più evidenti ad ogni passo, avvolgendoci con un’energia che ci ossessiona, ci spinge ad andare avanti, a divertirci e vedere tutti i dettagli.
La Roma portoghese

Le sue più di 30 chiese le hanno fatto meritare il soprannome di “Roma portoghese”, facendone uno dei principali centri religiosi del Portogallo. Con una storia che risale al tempo dei Romani, che si pensa siano i fondatori della città e che lasciarono molte tracce nella regione, Bracara Augusta, come una volta era chiamata, ospita ancora una grande quantità di edifici che recano i segni del passare del tempo. Qui troviamo la più antica cattedrale del Paese: la Cattedrale di Braga, che risale al 1070. Costituisce il luogo di sepoltura di  Enrico e Teresa, genitori di Afonso Henriques, il primo Re del Portogallo.

Ma l’attrazione principale è il Santuario di Bom Jesus di Monte, “che guarda la città attraverso una cannuccia” in cima alla collina. Si tratta di uno dei siti religiosi più visitati del Portogallo, superato solo dal Santuario di Fatima. La sua scala barocca, con più di 500 scalini e ornata con fontane tematiche multiple, fornisce accesso all’edificio neoclassico ammirato da quelli che osano affrontare la salita. L’accesso può anche essere effettuato tramite una funicolare situata proprio accanto alle scale.

Un’esplosione di barocco

 La storia ha dipinto questa città con i toni di movimenti artistici, architettonici e culturali diversi. Ma il Barocco è lo stile dominante, ed è la ragione per cui Braga viene considerata uno dei centri principali del Portogallo per questo movimento artistico storico. La responsabilità di questo viene attribuita ad André Soares, un architetto del XVIII secolo che ha progettato alcuni dei simboli principali di Braga: il Municipio, l’Altare principale del Monastero di Tibães, la Chiesa di Santa Maddalena di Falperra, il Palácio do Raio (Palazzo di Raio) e il Santuario di Nostra Signora della Torre.

Tuttavia, la fervente imprenditorialità e uno spirito giovane prosperano in quella che viene considerata la più giovane città del Portogallo e una delle più giovani in Europa. Questo spirito può essere notato in aree vitali quali cultura, commercio, gastronomia, industria e servizi. La città ospita uno dei maggiori centri universitari del Portogallo: proprio per questo, è un fertile terreno per idee innovative e una volontà di cambiare il mondo. Braga si è sempre reinventata, avendo seguito il mutare dei tempi e contribuendo a definirli. Un esempio è il segno indelebile lasciato nella musica portoghese del 1980 da gruppi come Mão Morta, un nome che ancora detta legge nella scena musicale contemporanea del Portogallo.

Cucina leggendaria

Se c’è qualcosa che definisce l’identità della regione di Minho è il suo cibo. Braga, il Cuore di Minho, come la chiamano quelli del posto, non è un’eccezione, con una cucina ricca, condita da anni di esperienza che delizia i visitatori. E ci sono molti esempi, come il famoso Caldo Verde, considerato una delle sette meraviglie culinarie del Portogallo, il merluzzo di Braga, il tradizionale Papas de Sarrabulho e l’antichissimo dolceAbade de Priscos. La capitale di Minho è sopraffatta dai sapori e si possono trovare queste (e altre) prelibatezze da per tutto: solo segui i tuoi sensi.
Dintorni verdi

Quelle che conoscono la zona sanno anche che quel verde è il colore predominante. A causa della sua posizione, clima e ricchezza naturale, Braga è circondata da un verde lussureggiante, quasi osceno. I suoi ricchi dintorni naturali, vasti e pieni di luoghi segreti,  sono un invito alla scoperta.
Il Parco Nazionale Peneda Gerês è a soli 40 minuti, un periodo di tempo che perde di significato non appena arrivate li. Gerês è un vero paradiso sulla terra, è uno di quei posti che si deve visitare almeno una volta; lì si percepisce il silenzio e si fa penetrare sotto la pelle per risvegliare i sensi. Il Parco Nazionale di Gerês è come una tela, congelata nel tempo, dove l’aria è pura, le acque dei suoi laghi sono cristalline e le montagne in granito scolpite dal passare del tempo ci rendono consapevoli della nostra fragile condizione: un vero santuario per poeti.

E se questa descrizione suona come un cliché, cerca di visitare Castro Laboreiro, un villaggio in cui le rovine di un castello sono unite da ponti del XVI secolo, chiese medioevali e mulini; il Santuario di Nostra Signora di Peneda del XVIII secolo, il più grande luogo di culto nella regione; Soajo, un villaggio isolato che si affaccia sul fiume Lima ed è adornato con i famosi granai di pietra: una delle immagini da cartolina del parco; il Castello di Lindoso, una fortezza del XIII secolo; il villaggio di Vilarinho das Furnas, che è stato sommerso nel 1972 dalla costruzione di una diga, visibile solo durante l’estate quando il livello d’acqua si abbassa; il miradouro di Pedra Bela, probabilmente la vista migliore del parco, dove potete concedervi una pausa e assorbire tutto ciò che potete; e la Cascata do Arado, una cascata con 900 m di altezza, un vero spettacolo della natura.
Potete anche usufruire della vicinanza di tutti gli altri principali punti d’interesse, quali la città di Guimarães, la culla del Portogallo, in cui Afonso Henriques si stabilì dopo aver proclamato l’indipendenza del Paese del Portogallo (il nome originale del Portogallo, quando era una regione del Regno di Leon) e in cui puoi trovare il castello dove lui ha vissuto e la sua statua, che accoglie i visitatori della città; Barcelos, il villaggio responsabile di una delle maggiori icone del paese, il Galo de Barcelos, uno dei maggiori simboli del folclore portoghese, colore e tradizione; e Oporto, la città più invincibile (meno sconfitta) (invitta) delle città portoghesi, che si erge sulle rive ventose dell’affascinante fiume Douro.

Trova ispirazione nei nostri suggerimenti

Esplora le nostre destinazioni

Porto
Portogallo Porto
Cultura Gastronomia Vita notturna Momenti romantici
Città più vicine
      Seleziona data
      Seleziona date
      Mi Piace
      Vai alla versione accessibile su youtube.
      WishList
      Condividi